Collegamenti sponsorizzati

piatti porcellana

Dipingere i piatti porcellana

Dipingere i piatti porcellana
Collegamenti sponsorizzati
Per dipingere i piatti di porcellana ci vuole esperienza, manualità e senso artistico. Ci vogliono anche i materiali adatti: dai colori, ai pennelli, al forno. Ma vediamo con Bricolage-faidate.com come si può iniziare la tecnica per dipingere i piatti di porcellana.
Per gli amanti del bricolage “artistico”, ovvero tutto quello che riguarda il decoupage, lo stencil, la pittura decorativa, le decorazioni, grande soddisfazione è data dal dipingere i piatti di porcellana. Ovviamente non è una pratica semplice: chi vuole dipingere sui piatti porcellana deve già avere una bella manualità, creatività e vena artistica, ma anche una vera esperienza e le attrezzature adatte. Dai pennelli, ai forni, ai colori. Ma, se non si cercano risultati perfetti, tutti possono provare a dipingere su dei piatti di porcellana bianchi.
Piatti porcellana: i colori
Prima di tutto si acquistano i colori e i pennelli adatti. Il sito Gabriella-Art.com, nella sezione “Tecniche”, spiega che bisogna utilizzare i colori chiamati a “3° fuoco” che si vetrificano a fine cottura. I colori per la porcellana sono in polvere e si trovano nei negozi in fiale o in bustine. Poi si producono combinazioni con essenza grassa per raggiungere la consistenza desiderata che assomiglia a quella della pasta dentifricia. Il sito insegna anche ad impastare i colori per utilizzarli su piatti di porcellana a poco prezzo.
Piatti porcellana: i pennelli
Per i pennelli per dipingere sui piatti di porcellana è consigliabile utilizzare quelli con il manico di legno laccato. Il sito Hobbycream.com, nella sezione “Accessori”, elenca una serie di pennelli, con punta fine, con punta delicata, in martora, adatti a varie tecniche di pittura e ad essere usati con colori a 3° fuoco, proprio come nel caso della porcellana. Sul sito c'è un catalogo che permette anche di acquistare i pennelli adatti online.
Piatti porcellana: la cottura
Importantissima la cottura per i piatti porcellana da dipingere. Si usano forni per ceramica o porcellana: quindi che utilizzano temperature altissime, anche 700/800°. Sul sito Artesilviaporcellane.com  viene insegnato passo passo la cottura per i piatti porcellana: a una temperatura di 750° in sette o otto ore, quindi, con molta delicatezza e molto lentamente. Il sito spiega che l'ideale è cuocere di notte e fare raffreddare per almeno sei ore durante la mattinata.
Ovviamente non tutti possiedono i forni per ceramica e porcellana: ma si può dare il via alle proprie creazioni anche con i semplici mezzi di casa. Se la cosa diventa passione, l'ideale è iscriversi ad un bel corso!
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Decorazioni

Per chi ama il Bricolage e il fai da te imparare l'arte delle decorazioni è ...

Idee decorazioni

Semplice trovare le migliori idee decorazioni cercando tra le aziende e i siti ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet